Negozio ottica, Milano, 2016

Allestimento
Category
Uffici, spazi commerciali ed espositivi

Un giovane e dinamico brand di ottica milanese apre un nuovo spazio vendita per una clientela con il culto dell’occhiale come oggetto di design.

Compito del progetto trasformare un anonimo negozio con unica vetrina in uno spazio di richiamo, alla moda e caldo capace di contenere e dialogare con la grande presenza scenica degli occhiali che in alcuni casi assumo il ruolo di vere e proprie opere d’arte.

Le pareti laterali, dove si alternano lunghe e filanti mensole a nicchie metalliche, diventano quindi il luogo di esposizione principale sostituendosi alla vetrina che invece viene ripensata come uno spazio libero capace di accettare continui cambi di scenario.

Uno spazio di accoglienza informale, pensato come un salotto domestico, anticipa il banco cassa che funge da quinta di separazione con la parte più profonda dello spazio commerciale dove si collocano gli elementi di servizio.

Il grigio caldo in varie declinazione di intensità dialoga con il calore del legno e si stempera in alcuni elementi laccati di colore bianco.